Immagine

SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER LA LEVA 2018

Volantino 2018

Il CANOA CLUB ancora protagonista ai Campionati Italiani di Milano

 

Nello splendido scenario dell’idroscalo di Milano, ideale per lo svolgimento di gare di canoa, nei giorni 15, 16 e 17 settembre si sono svolti i campionati italiani di velocità 200, 500 e 1000 metri per le categorie ragazzi (15-16 anni), junior (17-18), under 23 senior e master. La squadra del Canoa Club Livorno allenata dal veterano e sempre competente tra gli allenatori Italiani ROBERTO SARDI  e dal responsabile del settore tecnico (già vice campione del modo) MANCINI GIANLUCA, si è presentata a Milano con solo 10 atleti a causa di alcune indisponibilità, ma nonostante questo conquistando ottimi risultati e portando a casa 4 terzi posti, 4 secondi posti e un titolo Italiano. In virtù di questi risultati il Canoa Club Livorno si è classificato NONO nella classifica giovanile su un totale di 1038 atleti in rappresentanza di 114  società provenienti da tutta Italia, e confermando di essere tra le prime società d’Italia.

Il venerdì giornata dedicata alla distanza più lunga (1000 metri), cat ragazzi, dove NERI NICCOLO  sfiora per poco il podio giungendo 4°,  stessa sorte per la gara in K2 dove Niccolo gareggiava in  equipaggio insieme al compagno TREMOLANTI TOMMASO. RAUGI RACHELE conquista un bel terzo posto in una combattutissima gara mettendosi al collo un meritato bronzo. Nella categoria junior pure SENESI GIULIA si aggiudica il terzo posto seguito dalla ritrovata coppia MAZZARA LORENZO-SPURIO FRANCESCO in K2 pure loro terzi. MAZZARA in coppia con TREMOLANTI GIACOMO nella categoria senior si devono accontentare (per così dire) del 5° posto, mentre il nostro master GALVAGNO MARCO al termine di un 1000 metri tiratissimi non va oltre il 5° posto.

Il sabato era dedicato ai 500 metri: il K4 ragazzi formato da TREMOLANTI TOMMASO-NERI NICCOLO-SPURIO FLAVIO E ORSINI EDOARDO mancano il titolo per soli 9 centesimi di secondi, SPURIO e ORSINI REPLICANO in K2 arrivando secondi, RAUGI RACHELE nella finale arriva sesta, nella cat. Junior SENESI GIULIA si classifica all’ottava posizione. La coppia MAZZARA LORENZO-SPURIO FRANCESCO sbaragliando un gruppo di agguerriti rivali conquista il TITOLO ITALIANO in K2.Infine TREMOLANTI GIACOMO in cat. Under 23 si aggiudica la finale arrivando 6° mentre GALVAGNO MARCO sfiora il podio con un buon 4° posto.

Domenica dedicata alla velocità pura 200 metri, per il K4 ragazzi con TREMOLANTI-NERI-SPURIO-ORSINI replicano il risultato del giorno prima arrivando secondi, SPUIO FLAVIO IN K1 a circa 40 metri dall’arrivo quando era ampiamente primo subisce la rottura della pagaia e per soli 5 centesimi di secondo perde il titolo Italiano; decisamente un anno sfortunato per il nostro FLAVIO. Nella categoria Junior  SENESI GIULIA dopo la terza finale conquistata in tre giorni arriva quinta, FRANCESCO SPURIO in una gara entusiasmante replica il podio dell’anno precedente aggiudicandosi un ottimo terzo posto, solito risultato del giorno precedente per MARO CALVAGNO che conquista la quarta posizione.

Stagione terminata per i nostri atleti che finalmente possono godersi qualche giorno di meritato riposo.

La prossima settimana sarà la volta dei piccoli, dove  Arzelà Fabio, Del Gratta Sara (allievi) e Ambrosini Benedetta e Del Gratta Lorenzo (Cadetti) saranno impegnati a rappresentare la Toscana al trofeo CONI che si svolgerà a Senigallia.

 

 

bronzo K2 1000 metri K2 500 metri vampoini d'Italia junior K4 argento nei 500 e 200 metri PODIO 200 MT ARGENTO k2 500 MT arrivo K1 200 metri bronxo K2 200 metri bronzo K1 1000 metri bronzo K1 1000 metri

SENESI E SPURIO RIENTRANO DOPO I MONDIALI JUNIOR DI CANOA

Terminati i mondiali di canoa velocità dal 27 al 30 luglio a Pitesti in Romania gli atleti del Canoa Club Livorno tornano a casa. Tirando le somme tra Europei, svoltisi a fine giugno a Belgrado, ed i Mondiali i risultati sono più che positivi dato che i nostri due atleti erano alle prime esperienze in campo internazionale. Tutte e due si sono cimentati in equipaggio K 4 sulla distanza di 500 metri. Recentemente la Federazione ha rivisto alcuni tipi di gare inserendo il K4 – 500m maschile come specialità olimpica (negli ultimi anni era stata indicata solo come specialità femminile).

La prima a scendere in acqua è SENESI GIULIA che passa agevolmente la batteria e nella semifinale arriva al secondo posto aggiudicandosi così la finale del mondiale. Il podio del mondiale conquistato dal forte equipaggio Ungherese davanti alla Spagna e Bielorussia. l’equipaggio targato Italia arriva ottavo davanti ai padroni di casa al termine di una bellissima gara combattuta sino all’ultima pagaiata.

L’altro nostro atleta FRANCESCO SPURIO, passando anche lui agevolmente la propria batteria, in semifinale si trova equipaggi forti come Polonia (vincitrice dell’ultimo Europeo), Danimarca e Germania (che si aggiudicherà il mondiale)  e per 7 decimi arrivano quarti rientrando nella finale B. La domenica a conclusione dei mondiali l’equipaggio italiano con il nostro Francesco, dopo un gara tiratissima sul finale viene raggiunto dai Portoghesi e si dovranno accontentare per solo tre decimi della seconda posizione (è sempre una questione di decimi).

Al rientro in Italia e presso la propria sede del Canoa Club Livorno con sede a Stagno, tutti i compagni con lo staff composto dal presidente Pagni Alessandro, il responsabile del settore tecnico Mancini Gianluca e il capo allenatore Sardi Roberto si stringano attorno ai due rappresentanti della società complimentandosi per i buoni risultati ottenuti.

20108283_10154799838617717_7528136960298118066_n[1] - Copia - Copia 20108283_10154799838617717_7528136960298118066_n[1] 20108635_10154799838457717_4243691723960266824_n[1] 20139599_10154799849657717_3495393664052923306_n[1] 20155689_10154799845412717_4962537643117071881_n[1] 20156146_10154799838542717_4628766050605034609_n[1] 20228283_10154799841552717_7735305634265412353_n[1] 20229393_10154799846882717_7415936184557505566_n[1] 20229478_10154799845657717_55544973478582227_o[1] 20229898_1591884440886833_7935020140796778134_o[1] 20229912_10154799849372717_2179830555742279307_o[1] 20232389_10154799847642717_3148461061260878945_o[1] 20245504_10154799839802717_472306272027042288_n[1] 20246092_10154799843932717_7166655651660881838_n[1] 20246478_10154799836482717_7393641745065080561_n[1]GIULIA SENESI FRANCESCO SPURIO

 

CANOA CLUB LIVORNO ANCORA PROTAGONISTA AL TROFEO CONI

Dal 21 al 24 settembre nella cittadina di Senigallia, sul mare Adriatico a due passi da Ancona si è svolta la quarta edizione del trofeo CONI (ex giochi della gioventù). Oltre 4000 gli atleti impegnati, tutti tra gli 11 e 14 anni, in rappresentanza di 43 Federazioni sportive.

Per la canoa la società del CANOA CLUB LIVORNO è stata chiamata per il quarto anno consecutivo a rappresentare la Toscana in questa in questa manifestazione sportiva.

Le gare in programma sono state interpretate con grande impegno dai nostri piccoli atleti ARZELA’ FABIO e DEL GRATTA SARA  per la categoria Allievi (11-12 anni)  e DEL GRATTA LORENZO e AMBROSINI BENEDETTA per la categoria cat. Cadetti (13-14 anni), accompagnati dall’allenatore ARZELA’ YURI.

La prima giornata con gare individuali sulla distanza di 1000 metri con giro di boa ai 500, mentre nella seconda giornata di gare si è svolta la staffetta 4×500 dove i nostri ragazzi hanno conquistato il primo posto, consentendo alla Toscana di arrivare SECONDA su tredici regione, in questa disciplina sportiva.

 

A questo punto la  lunga stagione agonistica, cominciata i primi di Marzo, è veramente conclusa e tirando le somme è stata più che soddisfacente per tutto lo staff presenziato dal responsabile del settore tecnico MANCINI GIANLUCA, il veterano degli allenatori ROBERTO SARDI  e dai tecnici di base YURI ARZELA’ – BIANCHI ALESSIO – NERI MICHELANGELO – PELLEGRINI ILENIA  e TREMOLANTI VALERIO e con la collaborazione dell’allenatore CLAUDIO KAMINSKY.

 

22007744_1048040701996823_2913325994337457803_n[1] 21618003_1048040741996819_176427144650700148_n[1] 21686241_1774038479555652_4769286558639810113_n[1] 21687415_1048040465330180_6769851363369009764_n[1] 21751996_1048040611996832_5303101858425858271_n[1] 21761643_1048040361996857_8787888211854013555_n[1] 21761792_1048040655330161_3313754893094010183_n[1] 21765000_1048042385329988_5952423288189793534_n[1] 21765171_1048040768663483_7085756671656377545_n[1]

Dagli Europei di Belgrado passando per Auronzo di Cadore fino alla convocazione per i mondiali in Romania

La partecipazione agli Europei junior/under 23 di fine giugno a Belgrado hanno portato buoni risultati, Senesi Giulia in K2 si è arresa nelle semifinali, mentre Francesco Spurio in equipaggio in K 4 nella finale si è aggiudicato il settimo posto. I nostri due atleti dopo la prima esperienza in campo Europeo tornano a casa con un bagaglio di esperienza che servirà certamente per la prossima partecipazione ai campionati del Mondo junior/under 23 che si svolgeranno a Pitesti in Romania dal 23 al 29 Luglio. Tra i due Campionati, dal 30 giugno al 2 luglio a Auronzo di Cadore si è svolta una gara a livello internazionale, il Canoa Club Livorno dovendo rinunciare ad alcuni atleti, Neri Niccolò e Tremolanti Tommaso, convocati a rappresentare l’Italia con la Nazionale Junior, ha potuto formare equipaggi (permesso dal regolamento) con atleti della società Canoa Mutina di Modena. La sinergia tra queste due società a portato  a risultati più che soddisfacenti, dove su 58 società partecipanti in rappresentanza di 11 paesi stranieri, tra i quali Pakistan e Israele per un totale di 557 atleti, la nostra società si piazza al nono posto in classifica finale e al settimo in quella giovanile ( junior/under 23).

I primi posti conquistati in totale sono stati cinque tra cui in risalto la vittoria i K1 1000 metri di Raugi Rachele, tre secondi posti e altri bei piazzamenti.

I mesi di giugno e luglio possono considerarsi positivi, unica noto negativa, il nostro atleta Flavio Spurio, convocato a rappresentare l’Italia dal 22 al 29 Luglio a Gyor (Ungheria) per la VIX edizione EYOF (olimpiadi europee per gli under 16) dovrà rinunciare a causa un incidente automobilistico (un auto sbandando ha colpito frontalmente il nostro pulmino) che ha provocato grossi danni e una frattura al polso destro di Flavio con conseguente ingessatura da tenere fino al 24 luglio.

A Flavio i nostri migliori auguri con l’augurio di rivederlo presto sui campi di regata.

Di seguito i risultati di Auronzo di Cadore.

 

 

 

1 untitled 19895011_1476715359061381_4883477615976826640_n[1] 19884373_1473804646019119_8542929247229128782_n[1] 19884211_1473799452686305_4403324013471468721_n[1] 19875448_1475982052468045_4585565278537238759_n[1] 19875447_1476716292394621_1334319016533491869_n[1] 19875292_1475980985801485_4774851887876724553_n[1] 19875147_1475978629135054_8244478526006180605_n[1] 19756897_1475977692468481_1618562155431684081_n[1] 19748906_1475980152468235_6212516032163904080_n[1] 19748891_1476715862394664_7515514904952239156_n[1] 19748586_1473802266019357_2856161965357873369_n[1] 19748555_1475979052468345_5492389982373654758_n[1] 19748380_1473799006019683_5273904081853781472_n[1] 19748341_1473798126019771_4148619646087749298_n[1] 19732252_1473796766019907_4920061725054758892_n[1] 19732059_1475979879134929_2056305373760810073_n[1] 19732036_1473801142686136_790594364572975675_n[1] 19731968_1476716535727930_7802992176323646174_n[1] 19731928_1473796726019911_3380616444070220143_n[1] 19703051_10209637294195633_8832642162233232084_o[1] 19702259_1475979525801631_7095729972472467136_n[1] 19702102_1475982072468043_151593910143762702_n[1] 19702065_1475979225801661_3544412560882000919_n[1] 19657487_1473803769352540_77089587794620433_n[1] 19657433_1473802516019332_258515988768086732_n[1] 19601403_1476716372394613_7339914987245292683_n[1] 19554822_1475977952468455_9027699163341126352_n[1] 19554541_1473798282686422_1025915562644363501_n[1] 19510653_10209511037999307_2146445001959914903_n[1] 19510632_10209511036839278_7656573848732637641_n[1] 19510437_10209511038479319_175769004946018475_n[1] 19441841_10209511036519270_2934512265624439891_o[1] 19437312_10209511038719325_6470536939428501225_n[1] 19437242_10209511036719275_5631521486626952829_n[1] 19429939_10209511040239363_8519609327486631352_n[1] 19424373_10209511039839353_3218057135818220186_n[1] 19424363_10209511039359341_1437338440764797548_n[1] 19420564_10209511038919330_5277188845047717913_n[1] 19248147_1473802909352626_620471412918796189_n[1]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito i risultati di Auronzo di Cadore.

finale K1 1.000 m. Ragazzi Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 50)

  • 5° ORSINI EDOARDO [2001] tempo 04’30″37 distacco +9″11
    finale K1 1.000 m. Senior Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 38)
  • 2° TREMOLANTI GIACOMO [1998] tempo 03’52″43 distacco +0″23
    finale K1 1.000 m. Ragazzi Femminile gara internazionale (equipaggi concorrenti 19)
  • 1° RAUGI RACHELE GIUDITTA [2001] tempo 04’35″70
    finale K4 1.000 m. Junior Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 11)
  • 1° SPURIO FRANCESCO [1999] MAZZARA LORENZO [1999] VANNINI MARCO [2000] PIAZZI LEONARDO [2000] tempo 03’10″12
    finale K1 500 m. Ragazzi Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 46)
  • 9° ORSINI EDOARDO [2001] tempo 01’56″53 distacco +7″91
    2ª finale K1 500 m. Ragazzi Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 46)
  • 4° NANNONI FEDERICO [2001] tempo 02’00″17 distacco +5″94
    finale K1 500 m. Ragazzi Femminile gara internazionale (equipaggi concorrenti 33)
  • 8° RAUGI RACHELE GIUDITTA [2001] tempo 02’16″19 distacco +9″93
    2ª finale K1 500 m. Junior Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 49)
  • VANNINI MARCO [2000] tempo 01’50″02 distacco +0″18
    finale K1 500 m. Senior Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 64)
  • TREMOLANTI GIACOMO [1998] tempo 01’47″87 distacco +4″30
    finale K4 500 m. Junior Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 15)
  • SPURIO FRANCESCO [1999] MAZZARA LORENZO [1999] VANNINI MARC O [2000] PIAZZI LEONARDO [2000] tempo 01’29″87
    finale K2 500 m. Junior Femminile gara internazionale (equipaggi concorrenti 11)
  • RAUGI RACHELE GIUDITTA [2001] SENESI GIULIA [2000] tempo 02’04″57 distacco +8″66
    finale K4 500 m. Junior Femminile gara internazionale (equipaggi concorrenti 5)
  • ZIRONI LUCREZIA [2002] SENESI GIULIA [2000] RAUGI RACHELE GIUDITTA [2001] PIFFANELLI LETIZIA [2001] tempo 01’50″43
    finale K2 500 m. Ragazzi Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 20)
  • NANNONI FEDERICO [2001] ORSINI EDOARDO [2001] tempo 01’44″07 distacco +1″05
    2ª finale K1 200 m. Junior Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 60)
  • MAZZARA LORENZO [1999] tempo 00’46″09 distacco +5″20
    finale K2 200 m. Ragazzi Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 18)
  • NANNONI FEDERICO [2001] ORSINI EDOARDO [2001] tempo 00’38″24 distacco +0″79
    finale K2 200 m. Junior Maschile gara internazionale (equ ipaggi concorrenti 24)
  • 3° MAZZARA LORENZO [1999] SPURIO FRANCESCO [1999] tempo 00’35″76 distacco +1″64
    finale K4 200 m. Junior Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 8)
  • 2° SPURIO FRANCESCO [1999] VANNINI MARCO [2000] MAZZARA LORENZO [1999] PIAZZI LEONARDO [2000] tempo 00’33″82 distacco +1″56
    finale K2 200 m. Junior Femminile gara internazionale (equipaggi concorrenti 16)
  • 1° ZIRONI LUCREZIA [2002] SENESI GIULIA [2000] tempo 00’42″15
    2ª finale K1 200 m. Senior Maschile gara internazionale (equipaggi concorrenti 54)

·  8° TREMOLANTI GIACOMO [1998] tempo 00’40″38 distacco +2″04

Gli atleti del Canoa Club Livorno conquistano due Titoli Italiani nella Maratona

Dalla maratona di canoa il canoa club Livorno 

                 Torna con due titoli italiani

Il 13 e 14 maggio sul lago di Ledro che si trova in una valle sospesa che congiunge la valle del Chiese con il lago di Garda, ad un’altezza di 655 metri sul livello del mare e una superfice di 2187 Km2, si sono svolti i campionati Italiani di maratona in canoa. La maratona consiste, per la categoria ragazzi,in un percorso di 11250 metri con due trasbordi a terra di circa 100 metri l’uno, ogni 4000 metri di percorso in acqua. Il sabato 13 viene dedicato agli equipaggi in K1, mentre la domenica 14  è per i K2, 285 gli atleti provenienti da tutta Italia in rappresentanza di 58 società. Il canoa club Livorno, mentre la maggior parte della squadra si sta preparando  per i prossimi impegni sulla velocità (1000-500 e 200 metri) si presenta all’appuntamento con solo 3 atleti, ma come al solito è protagonista su questa distanza. In K1 si presentano alla partenza Neri Niccolò, Tremolanti Tommaso e Orsini Edoardo, sfortunata la gara di Orsini che deve abbandonare a metà percorso per motivi tecnici, mentre Neri, su un totale di 42 partenti si aggiudica il titolo  Italiano  con il tempo di 53 minuti 36 secondi e 50 centesimi, ottima la prova di Tremolanti che sfiora il podio arrivando 4°. La domenica tutti in K2, la coppia formata da Neri Niccolò e Tremolanti Tommaso, confermano lo stato di forma andando a prendersi il titolo Italiano davanti a 18 equipaggi con il tempo di 50’43’’70’’’. Due giornate all’insegna del bel tempo che ha permesso agli atleti di gareggiare in condizioni ottimali. I nostri atleti erano accompagnati da due tecnici di basi Tremolanti Valerio e Neri Michelangiolo che con grande soddisfazione portano alla società due titoli Italiani.

altro trasbordo di niccolò campioni d'Italia edoardo orsini a un trasbordo 1tommaso tommi al trasbordo k1 alla partenza k1 in gara k2 sul podio neri e tremolanti niccolò a un trasbordo niccolò in gara niccolò podio di niccolò podio k1 podio k2 podio

 

MANTOVA CANOA CLUB LIVORNO ANCORA PROTAGONISTA

l’8 ed il 9 aprile sono state due giornate di gare intense nella citta di Mantova sul lago inferiore proprio davanti al castello dei Gonzaga. Due giorni dove si sono cimentati più di 600 atleti in rappresentanza di Austria, Croazia, Portogallo, Finlandia, Israele, Lituania, Slovenia, Svizzera, Canada, Turchia, Germania e circa 70 società italiane provenienti da tutto lo stivale. Come da previsione gli atleti del canoa club Livorno accompagnati dal sempre presente allenatore Roberto Sardi e dal responsabile del settore tecnico Mancini Gianluca, hanno ben figurato, conquistando un oro due argento e un bronzo, portando quasi tutta la squadra nelle finali A e nelle finali B. Primo giorno dedicato alle batterie e semifinale sulle distanze di 200, 500 e 1000 metri, la domenica tutte le finali. Sulla distanza dei 200 metri siamo protagonisti, in K1 ragazzi FLAVIO SPURIO si aggiudica il 2° posto, mentre il compagno di squadra ORSINI EDOARDO arriva 8°,  SPURIO FLAVIO insieme al compagno di squadra NERI NICCOLO’ in K2 si aggiudicano il 1° posto portandosi sul gradino più alto del podio, l’altro equipaggio formato da TREMOLANTI TOMMASO e ORSINI EDORADO 8° posto, sempre in cat,. Ragazzi in finale B TREMOLANTI TOMMASO 2° e NANNONI FEDERICO 7°, nella cat. Junior SPURIO FARNCESCO in K2 con il compagno MAZZARA LORENZO si aggiudicano il secondo posto, in K1 FRANCESCO SPURIO  e SENESI GIULIA vincano le proprie finali B. Bella la prova del K2 femminile formato da SENESI GIULIA e RAUGI RACHELE che si aggiudicano la terza posizione avendo la meglio su delle rivali molto agguerrite. 500 metri ragazzi, finale A con tre nostri rappresentanti, ORSINI EDOARDO, NERI NICCOLO’ e TREMOLANTI TOMMASO, giunti rispettivamente 4°, 5° e 8°, finali B per SPURIO FRANCESCO, SENESI GIULIA , RAUGI RACHELE e SPURIO FLAVIO. Da segnalare le buone prove di TERMOLANTI GIACOMO, VANNINI MARCO e GRAUS KILIAN. Tutti questi risultati hanno permesso di piazzarsi noni in classifica generale e sesti in quella giovanile.

ARRIVO K2 GARUS KILIAN FRANCESCO-LORENZO K2 FRANCESCO-LORENZO FRANCESCO LORENZO 2-¦ K2 200 METRI FRANCESCO IN ARRIVO FRANCESCO E LORENZO FRANCESCO MANTOVA K2 IN ARRIVO K2 D'ORO NERI N. - FLAVIO SPURIO IMG_0264 IMG_0232 GRAUS KILIAN GIULIA-RACHELE IN K2 GIULIA IN ARRIVO GIULIA E RACHELE 3-¦ POSTO GIULIA - RACHELE GIACOMO ARRIVO GIACOMO ARRIVO DI MARCO FLAVIO SPURIO FLAVIO IN ARRIVO FLAVIO E NOCCOLO' FLAVIO FLAVI 2-¦ K1 200 METRI EDOARDO - TOMMASO IN K2 EDO IN ARRIVO ARRIVO mAZZARA

 

 

 

 

 

 

 

k4 d’oro ai Campionati Italiani di Fondo

LE DUE GIORNATE DI CANDIA PORTANO AL CANOA CLUB UN TITOLO ITALIANO UNA VITTORIA IN GARA NAZIONALE E TANTI BEI PIAZZAMENTI

Il 25 e 26 marzo nel lago di Candia (TO) due giornate di gare intense, la prima dedicata alle gare Nazionali sulla distanza di 1000 metri, la seconda dedicata al Campionato Italiano di fondo 5000 metri. Il Canoa Club Livorno si presenta al via con 14 atleti tra ragazzi, junior, senior e master. 822 i partecipanti in rappresentanza di 87 società provenienti da tutta Italia. Il sabato, tutte gare in K1, inizia subito con la categoria ragazzi (15-16 anni) in totale 99 dove riusciamo a portare in finale A tre atleti, che giungano rispettivamente 1° Neri Niccolò, 4° Tremolanti Tommaso, 8° Spurio Flavio mentre Orsini Edoardo arriva 6° nella finalina B, Raugi Rachele sempre in finale A è 8^, a seguire categoria junior (17-18 anni) dove Spurio Francesco è 5° in finale A e Vannini Marco 8° in finalina B, Senesi Giulia si aggiudica un ottimo 3° posto che li permette di salire sul podio. Categoria senior (oltre 19 anni) Tremolanti Giacomo conquista la finalina B arrivando 5°. Il tempo non è certo stato amico dei giovani canoisti, due giornate con pioggia e temperature sotto la media. Domenica dedicata ai titoli Italiani. Partenza alla grande per i nostri colori, il K 4 composto da Tremolanti Tommaso, Neri Niccolò, Nannoni Federico e Spurio Flavio, con il tempo di 18’26’’55’’ conquistano il titolo Italiano avendo la meglio su un gruppo di 16 equipaggi, sempre in cat. Ragazzi Orsini Edoardo in K1 si aggiudica un buon 7° posto su circa 60 concorrenti. Gli junior Spurio Francesco e Mazzara Lorenzo in K2 devono accontentarsi del 4° posto, mentre Vannini Marco in K1 arriva 4° e Graus Kilian rimane imbottigliato nel gruppone arrivando 36°. Bella la prove delle due ragazze in K2 Senesi Giulia e Raugi Rachele, che si aggiudicano la piazza d’onore, il 2° posto. Una bella sorpresa viene dal k2 senior composto da Tremolanti Giacomo e Bacci Ermes che arrivano secondi a soli 2 secondi, dietro la coppia olimpica formata da Dressino e Ripamonti. Infine in nostro master Galvagno Marco dopo una bella gara vede sfumare il podio arrivando 4°. Grande la soddisfazione di tutto lo staff del Canoa Club Livorno che per l’occasione era presente con il veterano degli allenatori Roberto Sardi e del responsabile del settore tecnico Mancini Gianluca. Questi risultati hanno permesso di ottenere il 3° posto nella classifica giovanile e il 9° in quella assoluta.

17425991_1892132404355318_870443179256310915_n[1] 17499053_1891719047729987_1866079874733962051_n[1] 17499136_582856728591781_3065409835025239278_n[1] 17499481_1864390943816712_584673937874748874_n[1] 17504986_334568016941045_4232165413162343366_o[1] 17522818_1892061507695741_4707849886809280830_n[1] 17523445_1892117351023490_2489412720721761821_n[1] 17545346_334562403608273_5442518591605112320_o[1] il k4 tricolore con l'allenatore Roberto Sardi mazzara e spurio in K2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito il dettaglio dei risultati

2ª finale K1 1.000 m. Ragazzi Maschile gara nazionale (equipaggi concorrenti 99)
• 6° ORSINI EDOARDO [2001] tempo 04’14″40 distacco +13″50

finale K1 1.000 m. Ragazzi Maschile gara nazionale (equipaggi concorrenti 99)
• 1° NERI NICCOLÒ [2001] tempo 03’58″90
• 4° TREMOLANTI TOMMASO [2001] tempo 04’00″10 distacco +1″20
• 8° SPURIO FLAVIO [2002] tempo 04’03″90 distacco +5″00

finale K1 1.000 m. Ragazzi Femminile gara nazionale (equipaggi concorrenti 33)
• 8° RAUGI RACHELE GIUDITTA [2001] tempo 04’39″20 distacco +8″40

2ª finale K1 1.000 m. Junior Maschile gara nazionale (equipaggi concorrenti 71)
• 8° VANNINI MARCO [2000] tempo 04’31″30 distacco +28″90

finale K1 1.000 m. Junior Maschile gara nazionale (equipaggi concorrenti 71)
• 5° SPURIO FRANCESCO [1999] tempo 03’59″00 distacco +6″50

finale K1 1.000 m. Junior Femminile gara nazionale (equipaggi concorrenti 26)
• 3° SENESI GIULIA [2000] tempo 04’40″90 distacco +5″50

2ª finale K1 1.000 m. Senior Maschile gara nazionale (equipaggi concorrenti 80)
• 5° TREMOLANTI GIACOMO [1998] tempo 04’07″90 distacco +11″30

finale K4 5.000 m. Ragazzi Maschile campionato italiano (equipaggi concorrenti 16)
• 1° TREMOLANTI TOMMASO [2001] NERI NICCOLÒ [2001] NANNONI FEDERICO [2001] SPURIO FLAVIO [2002] tempo 18’26″55

finale K1 5.000 m. Ragazzi Maschile campionato italiano (equipaggi concorrenti 52)
• 7° ORSINI EDOARDO [2001] tempo 22’06″19 distacco +22″82

finale K2 5.000 m. Junior Maschile campionato italiano (equipaggi concorrenti 17)
• 4° MAZZARA LORENZO [1999] SPURIO FRANCESCO [1999] tempo 20’34″38 distacco +44″92

finale K1 5.000 m. Junior Maschile campionato italiano (equipaggi concorrenti 45)
• 4° VANNINI MARCO [2000] tempo 21’31″34 distacco +13″19
• 36° GRAUS KILIAN [2000] tempo 25’35″82 distacco +4’17″67

finale K2 5.000 m. Junior Femminile campionato italiano (equipaggi concorrenti 5)
• 2° RAUGI RACHELE GIUDITTA [2001] SENESI GIULIA [2000] tempo 22’35″02 distacco +11″57

finale K2 5.000 m. Senior Maschile campionato italiano (equipaggi concorrenti 10)
• 2° BACCI ERMES [1993] TREMOLANTI GIACOMO [1998] tempo 18’50″38 distacco +2″05

finale K1 5.000 m. Master E Maschile campionato italiano (equipaggi concorrenti 11)
• 4° GALVAGNO MARCO [1959] tempo 24’30″83 distacco +2’3″78

 

 

 

 

CAMPIONATO REGIONALE TOSCANO CANOA METRI 2000 CAMPO CORTO

Domenica 12 marzo sullo scolmatore dell’Arno in località Stagno dove ha sede il Canoa Club Livorno, si è svolto il Campionato Toscano metri 2000 in campo corto (significa giro di boa ogni 500 metri al posto della boa a 1000 metri, tutto per rendere ancora più spettacolari le gare). Più di 100 sono i partecipanti rappresentanti tutte le società Toscane, bella affluenza del pubblico, che approfittando della bella giornata ha assistito con partecipazione alle 32 gare in programma, gradita la presenza del vicesindaco e assessore allo sport, la signora Libera Camici. Il Canoa Club Livorno pur avendo alcuni assenti (vedi malattia o impedimenti vari) si conferma ai vertici della Toscana, portando a casa 5 titoli Toscani. A gareggiare  per i titoli le categorie Ragazzi (15-16 anni) Categorie junior (17-18 anni) categorie under 23 (19-23 anni) categoria senior oltre 23 anni, per i giovani si parte invece dagli allievi A 9 anni fino ai cadetti B 14 anni, che vincono 5 delle gare a cui anno partecipato. Appuntamento a fine Marzo sul lago di Candia per l’ultima delle gare di fondo 5000 metri. Di seguito tutti i risultati degli atleti del Canoa Club Livorno.

 

K1 4,20 200 m. Allievi A ( 9-10 anni) Maschile gara regionale

  • 2° DALLA VALLE ALESSANDRO [2007] tempo 01’34″59
    K1 4,20 200 m. Allievi A Femminile gara regionale
  • 1° BACCI VITTORIA [2008] tempo 01’13″65
  • 2° DEL GRATTA MARTA [2008] tempo 01’25″34
    finale K1 2.000 m. Senior Femminile campionato regionale
  • 3° CIONI ALESSANDRA [1960] tempo 14’06″12
    finale K1 2.000 m. Junior Femminile campionato regionale
  • 2° SENESI GIULIA [2000] tempo 10’43″42
    finale K1 2.000 m. Under 23 Maschile campionato regionale
  • 1° TREMOLANTI GIACOMO [1998] tempo 08’52″92
  • 5° GRAUS KILIAN [2000] tempo 11’38″81
    K1 2.000 m. Cadetti B ( 14 anni) Femminile gara regionale ·

1° GAMUCCI GIORGIA [2003] tempo 11’52″43

  • 2° GALVAGNO AURORA [2003] tempo 11’58″45
  • 3° AMBROSINI BENEDETTA [2003] tempo 12’33″28
    K1 4,20 2.000 m. Allievi B ( 11-12 anni) Maschile gara
  • 1° ARZELA FABIO [2005] tempo 13’08″40
    K1 2.000 m. Cadetti A Maschile ( 13 anni) gara regionale
  • 1° MAZZARA SIMONE [2004] tempo 11’47″40
  • 5° FREDIANI NICOLÒ [2004] tempo 17’02″98
    finale K1 2.000 m. Ragazzi Maschile campionato regionale
  • 1° ORSINI EDOARDO [2001] tempo 09’28″96
  • 2° TREMOLANTI TOMMASO [2001] tempo 09’37″56
  • 3° SPURIO FLAVIO [2002] tempo 09’50″92 distacco
  • 4° NANNONI FEDERICO [2001] tempo 10’10″26 distacco
  • 7° BIANCHI LUCA [2002] tempo 10’57″32 distacco
    finale K2 2.000 m. Senior Maschile campionato regionale
  • 2° MURRA FABIO [1988] TREMOLANTI GIACOMO [1998] tempo 09’00″56
    finale K2 2.000 m. Junior Maschile campionato regionale
  • 1° ORSINI EDOARDO [2001] VANNINI MARCO [2000] tempo 09’14″25
    K1 4,20 2.000 m. Allievi B Femminile gara regionale
  • 1° DEL GRATTA SARA [2005] tempo 13’55″32
    K1 2.000 m. Cadetti B Maschile gara regionale
  • 2° DEL GRATTA LORENZO [2003] tempo 10’55″29
    finale K2 2.000 m. Junior Femminile campionato regionale
  • 2° SENESI GIULIA [2000] RAUGI RACHELE GIUDITTA [2001] tempo 09’55″73
    finale K1 2.000 m. Senior Maschile campionato regionale
  • 6° MANCINI GIANLUCA [1972] tempo 10’39″48 distacco +1’22″52
  • 7° GALVAGNO MARCO [1959] tempo 10’45″98 distacco +1’29″02
    finale K1 2.000 m. Junior Maschile campionato regionale (equipaggi concorrenti 16)
  • 1° VANNINI MARCO [2000] tempo 09’19″46
  • 5° TREMOLANTI TOMMASO [2001] tempo 09’56″86
    finale K2 2.000 m. Ragazzi Maschile campionato regionale (equipaggi concorrenti 2)
  • 1° NANNONI FEDERICO [2001] SPURIO FLAVIO [2002] tempo 09’29”

DSC_0146 DSC_0153 DSC_0155 DSC_0175 DSC_0180 DSC_0232 DSC_0236 DSC_0246 DSC_0286 DSC_0303 DSC_0381 DSC_0384 DSC_0054 DSC_0083 DSC_0092 DSC_0119 DSC_0120 DSC_0127 DSC_0144

 

DSC_0260 DSC_0268 DSC_0272 DSC_0379 immagini partecipanti tripletta cadetti B femminile canoisti alla partenza DSC_0002 DSC_0003 DSC_0011 DSC_0015 DSC_0016 DSC_0021 DSC_0025 DSC_0026 DSC_0041 DSC_0053 DSC_0062 DSC_0070 DSC_0097 DSC_0112 DSC_0123 DSC_0147 DSC_0173 DSC_0189 DSC_0191 DSC_0193 DSC_0195 DSC_0199 DSC_0210 DSC_0215 DSC_0221 DSC_0227 DSC_0235 DSC_0236 DSC_0241 DSC_0246 DSC_0250 DSC_0255

Edoardo Orsini fà d’oro il Canoa Club Livorno

Più di 500 atleti in rappresentanza di 57 società, si sono cimentati nella prima gara a livello nazionale che apre la stagione agonistica 2017 e valevole come Campionato Italiano 2000 metri. Lo scenario è quello di sempre, il lago di Castel Gandolfo. Il tempo non è stato amico, rovesci d’acqua hanno caratterizzato la prima parte della mattinata, per fortuna dopo un interruzione di circa 2 ore la pioggia e notevolmente calata dando spazio ad un timido sole ha permesso agli organizzatori di continuare le gare e assegnare i titoli Italiani in palio. Il Canoa Club Livorno si è presentato al via con 12 atleti, sotto la stretta vigilanza del responsabile del settore tecnico Mancini Gianluca e dal veterano degli allenatori Sardi Roberto. I nostri ragazzi si sono ben comportati portando a casa un titolo Italiano in K1 ragazzi e un secondo posto in K2. Soddisfazione da parte di tutto lo staff societario, che fiducioso attende il prossimo appuntamento tricolore a fine marzo sulla distanza di 5000 metri nella località del lago di Candia in Piemonte. Di seguito i risultati in dettaglio:

K1 ragazzi femminile RAUGI RACHELE 5^

K1 ragazzi maschile   ORSINI EDOARDO campione d’italia

TREMOLANTI TOMMASO 4°

NERI NICOLO’ 6°

BIANCHI LUCA –NANNONI FEDERICO-SPURIO FLAVIO non

Qualificati per la finale

K2 ragazzi maschile     NERI NICOLO’-ORSINI EDOARDO 2°

NANNONI FEDERICO-SPURIO FLAVIO un incidente li mette fuori

Nella finale (rovesciati in acqua al giro di boa)

K1 junior maschie       SPURIO FRANCESCO 5°

VANNINI MARCO-GRAUS KILIAN non qualificati per la finale

K1 junior femminile       SENESI GIULIA non qualificata per la finale

K1 senior maschile         TREMOLANTI GIACOMO non qualificato per la finale

Prossimo appuntamento campionato regionale 2000 metri + canoa giovani (cadetti e allievi) presso la nostra società, Domenica 12 marzo sullo scolmatore dell’Arno a Stagno vecchio.

 

 

 

16996107_10212400788323852_152100271315850216_n[1] IMG_0072 IMG_0071 IMG_0061 IMG_0057 IMG_0070 IMG_0053 IMG_0069 IMG_0061 IMG_0057 IMG_0053 17155961_10212400788403854_2988686053308264333_n[1] 17155398_10154589806479983_7840226581943958155_n[1] 16996389_10154589806489983_2835255173342747195_n[1]

 

 

Post precedenti «